Resta in contatto

Dirette

Cagliari-Rappresentativa locale 15-1 – rivivi la CRONACA

Prima amichevole stagionale del Cagliari sull’erba di Aritzo, contro una Rappresentativa locale. Il racconto del test allo Stadio del Vento

PREPARTITA

16:00 – Il piccolo impianto aritzese comincia ad assistere all’arrivo dei primi spettatori.

16:30 – Il gruppo di Rolando Maran prosegue il riscaldamento nella palestra esterna.

16:45 – La Rappresentativa locale comincia il riscaldamento.

16:50 – Alcuni rossoblù iniziano a prepararsi per il match: Rafael, Cragno, Aresti, Cacciatore, Mattiello, Cigarini e Pavoletti.

17:05 – Ecco le formazioni ufficiali. Il Cagliari comincerà con questi undici: Cragno; Pinna, Ceppitelli, Walukiewicz, Lykogiannis; Biancu, Oliva, Ionita; Birsa; João Pedro, Cerri.

17:33 – Le squadre entrano sul terreno di gioco, accompagnate dal direttore di gara Usala: Cagliari in maglia rossa, calzoncini, calzettoni blu scuri e numero bianco sulla schiena. Locali in completo verde e numerazione gialla.

17:36 – Calcio d’inizio.

PRIMO TEMPO

00’45 – GOL CAGLIARI: corner da sinistra di Birsa, incornata sul secondo palo di Cerri.

4° – Mancino sbilenco da fuori area di Birsa.

5° – Destro al volo di Ionita respinto da Idrissi.

12° – GOL CAGLIARI: su suggerimento di Ionita, Cerri realizza il secondo centro personale con un tocco di piatto destro.

15° – Traversa di Oliva con un destro dalla distanza.

18° – Conclusione da fuori area di Biancu, destro intercettato a terra dal portiere Idrissi.

21° – João Pedro serve con un pregevole colpo di tacco l’accorrente Ionita, il quale si accentra e di destro impegna Idrissi.

23° – GOL CAGLIARI: Cerri infila il terzo pallone in rete con un diagonale di destro leggermente deviato.

24° – GOL CAGLIARI: Cerri scatenato, di nuovo in gol con Lykogiannis autore dell’assist.

32° – GOL RAPPR. LOCALE: Pili pesca il jolly con un chirurgico destro da 30 metri, Rafael immobile e palla nel sette.

33° – Cerri controlla in area, si gira e di destro spara: bella respinta di piede di Idrissi.

35° – GOL CAGLIARI: Cerri entra in area di forza, passa la sfera a João Pedro che tocca in rete sull’uscita del portiere.

SECONDO TEMPO

6° – GOL CAGLIARI: il nuovo entrato Han realizza il sesto gol con una conclusione ravvicinata.

16° – GOL CAGLIARI: Despodov consegna un comodo pallone ad Han, che deve solamente spingerlo nella porta vuota.

18° – GOL CAGLIARI: di nuovo Han, ancora servito da Despodov, realizza.

22° – Despodov colpisce il palo più lontano con una conclusione mancina.

23° – GOL CAGLIARI: Ragatzu entra nel tabellino dei marcatori con un tiro sul secondo palo.

24° – GOL CAGLIARI: Pajac trova gloria personale grazie a una conclusione dal limite.

26° – GOL CAGLIARI: Despodov spara in porta un destro teso da pochi metri, dopo sventagliata di Klavan.

29° – GOL CAGLIARI: Ragatzu imperversa in area, segnando di destro il dodicesimo gol, secondo personale.

35° – GOL CAGLIARI: tredicesimo centro ad opera di Ragatzu, su pallone di Pajac.

38° – GOL CAGLIARI: Deiola di testa in area fa 14.

40° – GOL CAGLIARI: Ragatzu vince un contrasto ed entra in area, infilando il portiere con un destro forte e preciso.

CAGLIARI-RAPPRESENTATIVA LOCALE 15-1

Cagliari (4-3-1-2): Cragno (28° Rafael, 14° st Aresti); Pinna, Ceppitelli (C) (1° st Pisacane), Walukiewicz (1° st Klavan), Lykogiannis (1° st Pajac); Biancu (1° st Deiola), Oliva (1° st Bradaric), Ionita (1° st Caligara); Birsa (1° st Ragatzu); João Pedro (1° st Han), Cerri (1° st Despodov, 29° st Biancu) (In panchina: Ciocci, Cacciatore, Mattiello, Castro, Cigarini, Pavoletti). Allenatore: Rolando Maran.

Rappresentativa locale: Idrissi, Moro, M. Pinna, G. Curreli, Vacca, Puddu, Litarru, Pili, Boi, M. Mameli (C), Sansone. Subentrati: S. Curreli, Langiu, Calaresu, Forma, N. Mameli (In panchina: Ladu, Giorgi, Nasiti, Monni, De Arca, Segalini, Dessì). Allenatore: Massimiliano Vacca.

Arbitro: Usala (Cagliari).

Reti: 1°, 12°, 23°  e 24° Cerri, 21° Ionita, 32° Pili, 35° João Pedro, 6° st, 16° st e 18° st Han, 23° st, 29° st e 40° st Ragatzu, 24° st Pajac, 26° st Despodov, 38° st Deiola.

Note: spettatori 250 circa.

 

3 Commenti

3 Comments

  1. Riccardo

    luglio 10, 2019 a 18:20

    E dateglielo a Cerri questo poker (Ionita non ha segnato)

  2. Aaanton

    luglio 10, 2019 a 19:07

    Abbiamo in rosa una dozzina di giocatori inadatti alla serie A, soprattutto in attacco. Giusto che si trovino in ritiro, però a scanso di equivoci bisognerà sistemarli in fretta e fare spazio a qualcuno di livello, perché il prossimo campionato non ci saranno formazioni materasso.

  3. Luca

    luglio 10, 2019 a 20:33

    Speriamo bene!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da Dirette