Resta in contatto

Esclusive

ESCLUSIVA – Luca Pili, un gol è per sempre: “Ci ho creduto”

La Rappresentativa che ha affrontato oggi ad Aritzo il Cagliari, è riuscita a realizzare una sola rete ma bellissima: merito di Luca Pili, giovane disoccupato di Tonara

CHE GOL! Trentaduesimo minuto del primo tempo. Il numero 8 della Rappresentativa locale in campo ad Aritzo contro il Cagliari ha il pallone tra i piedi. Si trova in posizione centrale, a circa 30 metri dalla porta difesa da Rafael. Un movimento in avanti e… destro teso, imprendibile, che si infila all’incrocio dei pali: che gol!

ECCELLENZA. Il nome del protagonista è Luca Pili, 35 anni. Originario di Tonara, milita in Eccellenza nel Gavoi: “Mi è sembrata una buona possibilità, ho tentato la conclusione ed è andata benissimo! Cosa mi è venuto in mente? Accidenti, ho segnato davvero al Cagliari! Una grandissima soddisfazione, contro la squadra che rappresenta la nostra Isola in Serie A. Ho creduto a quel pallone“. Una bella storia di sport, apparentemente lontana ma al tempo stesso vicina al grande calcio: è ciò che è accaduto oggi, in un pomeriggio di luglio ad Aritzo. Di sicuro, un giorno che Luca Pili non dimenticherà mai.

20 Commenti

20 Comments

  1. Commento da Facebook

    luglio 10, 2019 a 18:39

    E bravo Luca.

  2. Commento da Facebook

    luglio 10, 2019 a 18:48

    E bravo lukino 😍

  3. Commento da Facebook

    luglio 10, 2019 a 18:55

    Luca goal cosi Li vogliamo al maristiai, ogni tanto, 👏👏💪💪🙋‍♂️

  4. Rocco

    luglio 10, 2019 a 21:00

    Questo è solo l’inizio 🤔

  5. Commento da Facebook

    luglio 10, 2019 a 19:17

    Coraggio Luca, forse hai una possibilità di giocare in A col Cagliari, visto gli acquisti!!!!

    • Ea

      luglio 11, 2019 a 02:57

      35 anni.. Per Maran può essere in rampa di lancio 🤣👍

  6. Commento da Facebook

    luglio 10, 2019 a 19:19

    Comunque, scherzi a parte, complimenti te lo meriti, te e tutti i giocatori che lo fanno per il vero valore sportivo.

  7. Commento da Facebook

    luglio 10, 2019 a 19:27

    Bravooo Luuu 💪💪💪

  8. PaoloS

    luglio 10, 2019 a 21:30

    Avresti segnato anche se in porta ci fosse stato il Brasiliano Allison, senza nulla togliere al nostro Rafael pararigori d’eccellenza. Bravo Luca continua così, hai ancora tante soddisfazioni da toglierti in futuro.💪

  9. Commento da Facebook

    luglio 10, 2019 a 19:51

    Complimenti

  10. Commento da Facebook

    luglio 10, 2019 a 20:21

    Subito al posto di Cedri

  11. Commento da Facebook

    luglio 10, 2019 a 20:48

    Sei anziano
    Magari Maran ci fa un pensierino per ingaggiarti😉😉

  12. Diego

    luglio 10, 2019 a 22:55

    Bravo Nipotino Nessuno a Creduto in te altrimenti altro che Cagliari…Barcellona 😂😂😂😂😂😂😘😘😘

  13. Commento da Facebook

    luglio 10, 2019 a 22:10

    👏👏👏👏

  14. Ea

    luglio 11, 2019 a 03:07

    Bravo Luca! Vieni a Lanusei e vinci la serie D!
    Un sardo DOC di 35 anni corrisponde,a un continentale di 30,e un nordico di 28! Sau è l’eccezione che conferma la regola, da Zola a Pinna a Festa,e credo anche Barella scorrazzerà così a lungo da tornare in Rossoblú magari anche prima di come ha fatto Zola (sempre grazie).

  15. Commento da Facebook

    luglio 11, 2019 a 06:43

    👍

  16. Fabio Pili

    luglio 11, 2019 a 22:36

    Solo il cognome vale la vittoria

  17. Commento da Facebook

    luglio 11, 2019 a 20:41

    Sara pur bravo ma lo.hanno fatto segnare altrimenti nel sonno lo fa un gol contro il czgliari 😂😂😂

  18. filippo boero

    luglio 12, 2019 a 14:03

    Guarda i gol che prende il Cagliari in campionato…… E riuscito a calciare e ha fatto un super gol punto! Quel tiro non lo pari mai!

  19. Michele

    luglio 15, 2019 a 12:17

    Complimenti!! Bravissimo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da Esclusive