Resta in contatto

News

UFFICIALE: Srna si ritira dal calcio. Lo aspetta un ruolo nello Shakhtar

L’ormai ex giocatore del Cagliari appende le scarpette al chiodo ma non lascerà il mondo del calcio: sarà dirigente nella sua vecchia società

Dopo il messaggio rivolto ai tifosi del Cagliari, qualcosa si era già capito. Ora però è ufficiale: Darijo Srna si ritira dal calcio giocato. Il suo in rossoblù è stato l’ultimo anno da calciatore. L’ormai ex giocatore croato non lascerà però il mondo del calcio: lo aspetta un ruolo nello staff tecnico dello Shakhtar Donetsk, sua squadra storica.

Domani alle 15 ci sarà una conferenza stampa di presentazione in cui verrà chiarito l’esatto ruolo che Srna ricoprirà.

30 Commenti

30 Comments

  1. Commento da Facebook

    giugno 20, 2019 a 12:30

    In bocca al lupo! 💪💪

  2. Luca

    giugno 20, 2019 a 14:33

    Tanti tanti auguri ….. sei un grande

  3. Commento da Facebook

    giugno 20, 2019 a 12:35

    In bocca al lupo. Ti auguro il meglio

  4. Commento da Facebook

    giugno 20, 2019 a 12:36

    Buona vita 💪💪💪

  5. Commento da Facebook

    giugno 20, 2019 a 12:36

    dignitoso!!! …in bocca al lupo

  6. Commento da Facebook

    giugno 20, 2019 a 12:36

    In bonora 👍👍👍

  7. Commento da Facebook

    giugno 20, 2019 a 12:38

    Ciao Dario, buon lavoro nel tuo nuovo ruolo

  8. Commento da Facebook

    giugno 20, 2019 a 12:40

    In bocca all lupo

  9. Commento da Facebook

    giugno 20, 2019 a 12:44

    Tanta fortuna.

  10. Commento da Facebook

    giugno 20, 2019 a 12:44

    Nella foto un campione assieme a Srna.

  11. Commento da Facebook

    giugno 20, 2019 a 12:52

    Ma non doveva andare alla Roma ? 😂😂😂

  12. Eugenio

    giugno 20, 2019 a 15:00

    A chent’annos Darijo!!!

  13. Commento da Facebook

    giugno 20, 2019 a 13:02

    Grazie di cuore campione in bocca a lupo x la tua nuova carriera

  14. Commento da Facebook

    giugno 20, 2019 a 13:03

    Tanti auguri

  15. Commento da Facebook

    giugno 20, 2019 a 13:08

    Grazie grande campione

  16. Commento da Facebook

    giugno 20, 2019 a 13:23

    In bocca al lupo

  17. Nenno

    giugno 20, 2019 a 15:23

    Grande.
    NO AI MERCENARI

  18. Zazzaro Sabatino

    giugno 20, 2019 a 15:41

    Ti ricorderemo sempre come campione di vita e di sport, buona fortuna Dario 💪❤💙

  19. Commento da Facebook

    giugno 20, 2019 a 14:21

    Buon continuo, in bocca al lupo!👍💪

  20. Commento da Facebook

    giugno 20, 2019 a 14:23

    Poteva benissimo mentre rivestire un ruolo nel Cagliari.

  21. Commento da Facebook

    giugno 20, 2019 a 14:25

    Scarso …😊

  22. Gianclaudio

    giugno 20, 2019 a 16:47

    Una scelta di cuore e non di portafoglio, che forse avrebbe dovuto fare anche Buffon.
    Darjio, è stato un onore averti con noi. Buona vita.

  23. ospite

    giugno 20, 2019 a 18:03

    Un Signore in tutto e per tutto, ad avercene così… GRANDE DARIJO !!!

  24. Commento da Facebook

    giugno 20, 2019 a 16:06

    In bocca al lupo, ci arrangeremo lo stesso

  25. Carlo

    giugno 20, 2019 a 18:14

    Grande Dario!!!! Ok

  26. Emilio

    giugno 20, 2019 a 20:21

    Al di la del calciatore Srna, tra l’ altro arrivato a Cagliari da squalificato per doping per quasi un anno, che scopo ha avuto la società a effettuare un tesseramento di un calciatore di 37 anni e con stipendio da 1 milione?

    • Shardancast

      giugno 21, 2019 a 11:18

      Lo scopo di attirare la curiosità dei tifosi e fare più abbonati sia allo stadio che su sky. Lo prende tutti gli anni un ex grande campione, a volte qualcosa la danno, a volte sono scallati e svogliati come Vanderville.

  27. Commento da Facebook

    giugno 20, 2019 a 19:07

    Tanti auguri…

  28. Buccia

    giugno 21, 2019 a 01:58

    Ciao grande uomo ….ciao grande calciatore ….felice di averti nella mia squadra del cuore…hai sempre dimostrato di essere uno di noi un giocatore una squadra un isola un popolo..ciao SRNA..

  29. Franz

    giugno 23, 2019 a 11:35

    Un saluto a Darijo, grande campione ed esempio per tutti in campo e fuori. Era ancora uno dei più forti e intelligenti terzini destri e uno dei migliori crossatori al mondo (basta rivedere Cagliari-Inter, per rendersene conto). Era da tenere dentro il gruppo (no game con Cacciatore e altri) in attesa di creargli un ruolo futuro da dirigente. Quando si ha la fortuna che campioni di quel calibro arrivano a Cagliari (vedi anche un Enzo Francescoli) bisogna cercare di tenerli a tutti i costi. Spero sia un arrivederci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News