Resta in contatto

Calciomercato

Questione Barella, la situazione in merito al futuro del calciatore

Il centrocampista del Cagliari e della Nazionale è vicino all’Inter ma sullo sfondo rimangono in piedi le piste Napoli e Psg

Il matrimonio tra l’Inter e Nicolò Barella presubimilmente si farà. Prima o poi ma si farà. Come riporta La Nuova Sardegna, i nerazzurri – forti della volontà del calciatore di giocare per loro – appaiono favoriti rispetto alla concorrenza.

FASE DI STALLO. Parliamo comunque di una fase di stallo. Lo stesso presidente del CagliariTommaso Giulini, ha confermato che la prima offerta dell’Inter è interessante ma non sufficiente. I nerazzurri si sono fermati a 30 mln cash mentre la dirigenza rossoblù ne pretende 35 più il cartellino di Di Marco e il prestito di uno tra Pinamonti, Eder e Bastoni. Intanto il Psg rimane alla finestra.

9 Commenti

9 Comments

  1. Commento da Facebook

    giugno 13, 2019 a 06:55

    Ma aparra a casteddu 🤣

  2. Mario

    giugno 13, 2019 a 10:12

    Giulini e barella i due interisti !!!via tutti e due 😂😂😂

  3. loddo giorgio

    giugno 13, 2019 a 10:43

    ma giulini e fesso? come può chiedere x barella solo 35 milioni + il cartellino di di marco, e il prestito di uno tra pinamonti eder o bastoni ma lo vuole regalare spero che sia uno scherzo, è il + forte centrocampista della nazionale molto superiore anche a verrati che è valutato + 100 milioni, mi chiedo se giulini fa l’interessi del cagliari o dell’inter

  4. Ale

    giugno 13, 2019 a 11:31

    Pocarirari… Giulini ti stanno fregando

  5. Giampaolo

    giugno 13, 2019 a 14:14

    Ancora con la storia della volontà del calciatore??? Ma quando gliela avete sentita dire ???

  6. patrizio malga

    giugno 13, 2019 a 16:16

    giulini è il presidente dell’inter! non ci posso credere barella vale non meno di 50 milioni sveglia.

  7. Commento da Facebook

    giugno 13, 2019 a 17:58

    Mi sa tanto che qui si prende l’inculata con la scusa che è Barella a volere il trasferimento, l’Inter non farà nulla per dare più soldi, che poi 35 ml più il cartellino di Di Marco non ragiungono neanche i 40, dal momento che gli altri due sono in prestito. In poche parole c’è la metodo di dietro e in più faciamo da parcheggio a due calciatori che appena l’Inter avrà delle offerte per i due se li riprende.

  8. Alberto

    giugno 13, 2019 a 20:12

    Ma che se ne vada e finiamola. Dopo che lo fischieranno un paio di volte a s.siro voglio vedere a che si attacca, forse solo ai soldi. Chi troppo vuole … nulla stringe. E a fine carriera sarà uno dei tanti, insignificanti. Di Riva ce n’è uno ed è nostro, in queste occasioni si coglie ancor più la grandezza di Giggirriva.

  9. ADOLFO

    giugno 14, 2019 a 12:59

    RIVA E’ UNICO, AMA IL CAGLIARI E LA SARDEGNA PIU’ DI UN GIOCATORE SARDO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a CAGLIARI su Sì!Happy

Altro da Calciomercato