Resta in contatto

Rubriche

Accadde oggi… L’acquisto dell’area su cui è sorto l’Amsicora

Il 9 giugno 1922 l’acquisto dell’area dismessa dal demanio dove è sorto lo stadio in cui il Cagliari ha vinto lo scudetto

STORIA. Il 9 giugno 1922 il presidente della Società Ginnastica Amsicora, Guido Costa, acquistò l’area su cui è stato edificato lo stadio omonimo. Prezzo d’acquisto: 11.600 lire. La zona in precedenza era adibita a colonia penale. L’inaugurazione avvenne l’anno seguente.

TRICOLORE. L’impianto venne di fatto requisito dal regime fascista tra gli anni Venti e gli anni Quaranta per le giornate dedicate allo sport. Al termine della Guerra, dal 1951, lo stadio Amsicora cominciò ad ospitare le gare interne del Cagliari Calcio: nel 1964, anno dell’approdo in Serie A, fu siglato l’accordo tra club e amministrazione comunale per l’utilizzo continuativo dell’impianto da parte della società rossoblù. Il 12 aprile 1970 la recita più bella, con la conquista matematica dello scudetto. Dopo la costruzione del Sant’Elia, l’Amsicora ha ospitato nuovamente il Cagliari durante i lavori di ristrutturazione per Italia ’90.

 

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a CAGLIARI su Sì!Happy

Altro da Rubriche