Resta in contatto

News

Il Cagliari si aggiudica il Trofeo Sardegna: contro l’Olbia decide Joao Pedro

La squadra di Maran batte l’Olbia conquistando per la quarta volta il Trofeo

Il Cagliari si aggiudica per la quarta edizione del Trofeo Sardegna, sponsorizzato dal Banco di Sardegna, battendo i cugini dell’Olbia per una rete a zero. A decidere l’incontro un gol del brasiliano Joao Pedro. Una classica partita di fine stagione, con i ritmo di gioco non di certo a grandi livelli anche se non sono mancate le occasioni da gol.

CRONACA – Il tecnico rossoblù, Rolando Maran, schiera una formazione con alcune seconde linee: in difesa spazio a Leverbe e Lykogiannis, in cabina di regia c’è Oliva assistito da Castro e Birsa, mentre in attacco l’inedita coppia Joao Pedro-Despodov.  Pronti via, e dopo un quarto d’ora Joao Pedro sfiora la rete ma il portiere avversario gli chiude la strada. Ma è il preludio al gol: passano 120 secondi e il Cagliari passa: angolo dalla destra di Birsa, colpo di testa di Joao Pedro che da due passi spedisce in fondo al sacco. Successivamente ci prova Despodov dalla distanza, ma il tiro del bulgaro è sbilenco e finisce a lato. La reazione dell’Olbia è poca cosa sino al 41′ quando Ceter, viene servito in profondità da Ragatzu, si invola a tu per tu con Rafael e si divora il pareggio complice una grande parata di Rafael, fresco di rinnovo di contratto.

Nella ripresa girandola di cambi per Maran: dentro Cerri per Joao Pedro, Srna per Padoin, Aresti per Rafael e Pisacane per Klavan. Mister Filippi invece non effettua cambi confermando l’undici iniziale. Al 46′ Oliva ci prova da fuori area, Van Der Wart blocca a terra. Poi sono gli ospiti a farsi vedere alla ricerca del pareggio: grande giocata di Ragatzu, destro-sinistro e cross per Ogunseye che non riesce a impensierire Aresti. Al 64′ nuovi cambi nel Cagliari: dentro Ionita, Thereau, Barella e Cigarini per Likogiannis, Birsa, Despodov e Castro. All’80’ Ragatzu si mette in personale e cerca il pari con una punizione da circa trenta metri, Aresti non ha problemi nel tenere la palla. Il Cagliari trova due minuti dopo il raddoppio con Srna da fuori area, ma l’arbitro annulla per offside. Non succede più nulla e dopo due minuti di recupero il sign. Collu fischia la fine del match.

Il Trofeo Sardegna è stato consegnato dai rappresentante del Banco di Sardegna, dottor Antonio Garrucciu e dottoressa Giannina Balia, a Nicolò Barella. Come miglior giocatore della partita, votato sui profili social, è stato indicato Roberto Biancu, premiato dal suo presidente Alessandro Marino. Infine L’a.d. del Cagliari Carlo Catte ha infine consegnato un omaggio al Banco di Sardegna, ritirato dal dottor Garrucciu. Tutti i premi assegnati nella giornata di oggi consistono in oggetti di artigianato artistico presenti nel catalogo di merchandising ufficiale Cagliari Calcio-Isola.

TABELLINO 

CAGLIARI: Rafael (46’ Aresti); Padoin (46’ Srna), Klavan (46’ Pisacane), Leverbe (78’ Aly), Lykogiannis (62’ Ionita); Castro (62’ Cigarini), Oliva, Deiola; Birsa (62’ Barella); Despodov (62’ Théréau), Joao Pedro (46’ Cerri) – All.: Maran.

OLBIA: Van der Want (90’ Piga); Pisano (46’ Pinna), Bellodi (46’ Dalla Bernardina), Iotti, Pitzalis (46’ Cotali); Vallocchia, Biancu (87’ Belloni), Muroni (52’ Gemmi); Peralta (46’ Ogunseye, 83’ Demarcus); Ragatzu, Ceter (54’ Caligara) – All.: Filippi.

ARBITRO: Collu di Cagliari.

RETE: 17’ Joao Pedro.

 

7 Commenti

7 Comments

  1. Commento da Facebook

    maggio 21, 2019 a 18:07

    Speriamo lo prenda l’Olbia!!!

  2. Giovanni Decortes

    maggio 21, 2019 a 20:07

    Neanche contro una squadra di C il Cagliari segna più di un gol. Figuriamoci di Cerri

  3. Carlo

    maggio 21, 2019 a 20:27

    Manco con l’olbia segna Cerri….

  4. Zazzaro Sabatino

    maggio 21, 2019 a 22:03

    Lui è Deiola giocatori non adatti a questa categoria…..tanto x non infierire

  5. FRANKLIN

    maggio 21, 2019 a 22:21

    Che tristezza, Deiola e Likogiannis,neanche contro una squadra di serie C prendono la sufficienza.. Oliva non è male, Despadov mezzo pacco, Cerri da piangere.. Ma Giulini è Carli che intenzioni hanno?

  6. Commento da Facebook

    maggio 21, 2019 a 20:35

    Che impresa… L’Empoli batte il Torino 4 a 1 e noi sempre un gollettino… Con L’Olbia ci avrebbe perso anche il Barcellona

  7. Ea

    maggio 22, 2019 a 07:36

    Per 2/3 del l’Olbia scesa in campo non era affatto un amichevole ma un occasione importante davanti allo staff del Cagliari

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a CAGLIARI su Sì!Happy

Altro da News