Resta in contatto

News

Figc, Gravina: “Calciomercato chiude il 2 settembre, contrari alla Super Champions”

Al termine del Consiglio federale il numero uno del calcio italiano ha reso note le date delle prossime sessioni di mercato

ARIA CALDA. Il Consiglio federale che si è svolto oggi è stato animato da alcune tematiche di stretta attualità. Il presidente della Figc Gabriele Gravina ha chiarito la posizione della federazione sull’ipotesi di una riforma delle competizioni europee: “Siamo contrari alla costituzione di una Super Champions. I campionati devono sempre giocarsi nei fine settimana e si accede attraverso le singole competizioni nazionali. Non sacrifichiamo il valore del nostro calcio nazionale a discapito di interessi legati a singoli soggetti”. Questa stessa posizione verrà ribadita domani nella riunione convocata dalla Uefa domani a Budapest con le 55 Federazioni Europee.

CASO PALERMO. Spazio anche alla sentenza che ha condannato il Palermo alla Serie C e stravolto la classifica del torneo cadetto. Gravina ha ribadito la legittimità della scelta della Lega B, pur ammettendo perplessità sulla decisione presa in anticipo rispetto alla conclusione definitiva del procedimento giudiziario nei suoi tre gradi.

CALCIOMERCATO. Infine decise le date del calciomercato per la stagione 2019/2020: “andranno dal 1 luglio al 2 settembre per quella estiva e dal 2 al 31 gennaio per quella invernale. Sono in linea con le date delle altre federazioni” ha dichiarato Gravina.

1 Commento

1 Commento

  1. Ea

    maggio 16, 2019 a 23:55

    Ahahaha di chi è stata l’idea di chiudere lo scorso calciomercato in anticipo rispetto alla norma ed agli altri max tornei Europei?
    Di Platinì o Blatter?
    Sono ironico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News