Resta in contatto

Calciomercato

Sirene inglesi per Nicolò Barella, il Manchester United si fa avanti

Il talento rossoblù e della Nazionale sarà osservato dagli scout dei Red Devils in occasione della sfida tra Napoli e Cagliari

Ormai è chiaro: Nicolò Barella, a meno di clamorosi colpi di scena, dalla prossima stagione non sarà più un calciatore del Cagliari.

IPOTESI MANCHESTER UNITED. Come riporta La Gazzetta dello Sport, domenica al S.Paolo saranno presenti in tribuna gli scout del Manchester United. Il club inglese sarebbe alla ricerca di un centrocampista che abbini qualità a quantità e per questo motivo osserveranno da vicino la sfida tra Napoli e Cagliari.

LA PROPOSTA. Il Manchester United avrebbe pareggiato l’offerta fatta dal Chelsea: a gennaio: 50 mln di euro al Cagliari e 2,5 mln al calciatore più bonus per tre anni.

11 Commenti

11 Comments

  1. Sandro

    maggio 3, 2019 a 09:26

    Che tormento…DISCO ROTTO…Non vedo l ora che termini questa telenovela…UNA VOLTA VENDUTO BARELLA VEDREMO DI COSA ALTRO PARLERETE

    • Giuseppe

      maggio 3, 2019 a 11:53

      Si bravo veramente nn si può più sentire questa telelenovela portate cash👍🙏🙏

  2. Sandro

    maggio 3, 2019 a 10:10

    Io darei GIULINI AL BRESCIA …PER ACQUISTARE CELLINO.
    SCAMBIAMO I PRESIDENTI…?
    QUESTA SÌ UNA BELLA NOTIZIA

    • Maury

      maggio 3, 2019 a 11:18

      Con Cellino barella sai da quanto tempo lo avrebbe già venduto?

  3. Maury

    maggio 3, 2019 a 11:19

    É giusto

  4. Giorgio

    maggio 3, 2019 a 11:29

    Io lo terrei ancora un anno e farei in modo di costruirgli una squadra solida e forte intorno per poi lasciarlo partire e trovare solo un suo sostituto per il successivo campionato. È giovane perciò restare a Cagliari un anno in più non gli rovina certo la carriera. Fossi in lui chiederei un adeguamento del contratto e poi l’anno prossimo fare il vero salto di qualità. Essendo Sardo lo farei per la mia terra. Prenderei esempio da Gigi Riva,Conti,Lopez e altri. Comunque sempre forza CASTEDDU.

  5. marc

    maggio 3, 2019 a 12:01

    no,………….una volta venduto barella si vedrà di che pasta è fatto giulini. se si mangerà tutti o in parte i soldi del cartellino di barella, o se investirà nella squadra per fare grande il cagliari. siamo a un bivio, che aprirà scenari di grande speranza e aspettative, o se si dovrà continuare a soffrire nei meandri della bassa classifica della serie A.

  6. Ferdinando Sanna

    maggio 3, 2019 a 12:40

    Hai proprio ragione Barella si Barella no tutte mast.ment. boh

  7. PaoloS

    maggio 3, 2019 a 15:43

    Purtroppo la società deve risanare il “rosso” contratto nella sciagurata finestra acquisti di gennaio e per rientrare, certe scelte sono obbligate. È ancora presto secondo me accettare adesso simili proposte. L’Inghilterra è il top del campionato di calcio europeo, però Barella al pari delle offerte che arriveranno nel mercato estivo, avrà la possibilità di poter valutare eventuali proposte dalle tre migliori squadre spagnole, sia x il clima, sia x la lingua e poi x non trovarcelo contro domani.

  8. Alberto

    maggio 4, 2019 a 00:04

    Se Barella andrà via ce ne faremo una ragione, ma ciò che più interessa i tifosi è quel che farà Giulini, che per farsi accettare dalla piazza ha fatto proclami e promesse importanti. Questa estate si capiranno le reali intenzioni del presidente. La squadra è nelle condizioni per fare un salto di qualità oppure tornare ad essere una cenerentola. Che sarà?

  9. Max

    maggio 4, 2019 a 02:00

    Spero vada a Barcellona, è una squadra fatta su misura per esaltare le sue qualità…e poi Barcellona è a un ora e 15 da Cagliari e si ambienterebe velocemente…già lo vedo parlando in sardo con Messi😂😂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da Calciomercato