Resta in contatto

Approfondimenti

Pavoletti, debutto azzurro oltre i trent’anni? Sarebbe il trentesimo a riuscirci

Il bomber del Cagliari potrebbe fare il suo esordio in Nazionale questa sera contro la Finlandia a 30 anni, 3 mesi e 25 giorni

IL NUMERO DEL DESTINO. Soltanto 29 giocatori sono riusciti a debuttare in Nazionale italiana dopo aver superato i trent’anni. Per Leonardo Pavoletti questa potrebbe essere una serata magica, specialmente se si pensa al numero 30 che porta sulla schiena quando indossa la maglia rossoblù. L’attaccante livornese potrebbe essere infatti il trentesimo azzurro ad esordire dopo aver spento trenta candeline, ventitreesimo per anzianità tra i debuttanti di ogni epoca.

PRECEDENTI. Pavoletti con i suoi 30 anni, 3 mesi e 25 giorni si inserirebbe tra l’oriundo Ghiggia e Silvano Moro, storico mediano del Padova di Nereo Rocco. Nessun rossoblù è mai entrato in questa particolare elite, nemmeno Andrea Cossu che vestì l’azzurro per la prima volta a 29 anni e 10 mesi. A comandare questa speciale classifica è il veterano del Torino Emiliano Moretti, debuttante nel 2014 alla veneranda età di 33 anni, 5 mesi e 10 giorni.

3 Commenti

3 Comments

  1. FRANCO D.

    marzo 23, 2019 a 13:23

    Meglio tardi che mai!

  2. Fangigi

    marzo 23, 2019 a 15:59

    Forza Leo, tanti auguri.. son sicuro che Mancini ti fara’ esordire oggi o martedi’.. e segnerai anche..

  3. Commento da Facebook

    marzo 26, 2019 a 18:07

    si parla solo di juventini interisti e milanisti pavo tu il campo lo vedi solo dalla panchina oggi non fa giocare nemmeno a barella ma sicuramente giochera quel fenomeno di juventino che la stampa sportiva sta sopravalutando per un gol che avrebbe fatto pure mio nipotino di 12 anni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a CAGLIARI su Sì!Happy

Altro da Approfondimenti