Resta in contatto

News

Ceppitelli: “Salvezza, poi il contratto. Con la Fiorentina nel ricordo di Davide”

Il capitano del Cagliari, alla vigilia della sfida contro la Fiorentina, ricorda Davide Astori: “Orgoglioso di essere considerato il suo erede”

Luca Ceppitelli, ormai da cinque stagioni in rossoblù, ha parlato di svariati temi ai microfoni de L’Unione Sarda alla vigilia della sfida contro la Fiorentina in programma domani alla Sardegna Arena.

NEL SEGNO DI DAVIDE.Essere considerato il suo erede mi riempe il cuore d’orgoglio. Per me ha sempre avuto parole importanti. Lo ricordo come una persona trasparente e solare“.

LA FASCIA.Indossare la fascia da capitano implica grandi responsabilità. Conti, Dessena e Sau mi hanno insegnato i valori di questo club e di questa terra. Il mio obiettivo è trasmettere agli altri che la maglia del Cagliari va sudata a prescindere dal risultato finale“.

SOTTO CON LA VIOLA.La Fiorentina è una squadra organizzata, non parlerei solo di Muriel. Ma se il Cagliari scende in campo consapevole dei suoi mezzi ce la giochiamo con tutti“.

CONTRATTO E…NAZIONALE.Con la società abbiamo iniziato a parlare di rinnovo ma approfondiremo la questione a fine stagione. La Nazionale? Farne parte è un obiettivo personale. Magari presto sarò compagno di Cragno, Barella e Pavoletti“.

2 Commenti

2
Lascia un commento

avatar
500
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Commento da Facebook

Perchè dovrebbe far parte della Nazionale? Non capisco proprio.. Ma si è fatto di qualcosa?

Gianni
Ospite
Gianni

Giusto non perdere mai la speranza nella grande chiamata Azzurra…spero di sbagliarmi…ma secondo mè avrebbe avuto piú opportunitá Romagna..che non Cepitelli..peccato che non giochi a causa di infortuni 😓

Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a CAGLIARI su Sì!Happy

Altro da News