Resta in contatto

News

Crisi Cagliari, un film già visto

Cercasi lieto fine per un film già visto troppe volte e di cui ormai i tifosi sono stufi. Ma il Cagliari ora deve ripetere l’impresa dello scorso anno.

CAGLIARI IN CRISI.Un film già visto, nella speranza che anche il finale sia a lieto fine come lo scorso campionato” afferma L’Unione Sarda. E come essere in disaccordo. Il Cagliari è in grossa difficoltà: quattro vittorie in campionato, ma soprattutto una nelle ultime tredici. Il Cagliari non riesce a vincere. E la crisi si vede anche da qui.

LOTTA RETROCESSIONE. Ancora una volta un barlume di tranquillità lo danno Chievo, Frosinone, Bologna ed Empoli, squadre che finora sono andate più lente anche del frastornato Cagliari. Ma solo finora, perché tra pareggi e vittorie insperate, tutte – dal Frosinone al Bologna – sembrano ora aver cambiato marcia.

SQUADRA IN DIFFICOLTÀ. La sfortuna c’entra, ma fino a un certo punto. Perché l’autogol di Ceppitelli o la traverso di Joao Pedro non sono solo cause, ma anche sintomi della situazione rossoblù. La fortuna – come si suol dire – aiuta gli audaci. E la decima sconfitta stagionale – 3-0 a San Siro contro il Milan -, considerando una squadra che ha il quarto peggior attacco del campionato con 19 reti e un Cragno spesso migliore in campo, non può essere solo frutto di due episodi.

I PROBLEMI. Una squadra fragile mentalmente e che comincia a perdere anche i riferimenti tattici: il 4-3-1-2 non è più un punto di riferimento assoluto. Il mercato di gennaio non ha dato i frutti sperati e anche i “senatori“, Ceppitelli, Barella, Pavoletti Joao Pedro e Pavoletti, sono in confusione.

LIETO FINE CERCASI. Contro Parma, Sampdoria e Inter il Cagliari si gioca tanto. Contro il Bologna, al Dall’Ara il 10 marzo, forse si giocherà tutto. Ma ora testa al Parma. C’è da stravolgere tutte le regole cinematografiche e sperare di avere il prima possibile il tanto agognato lieto fine.

37 Commenti

37
Lascia un commento

avatar
500
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Commento da Facebook

🙈🙈🙈🙈🙈

Commento da Facebook

Le squadre allenate da Maran hanno sempre avuto un calo di rendimento notevole nel girone di ritorno

Claudio
Ospite
Claudio

Quando un allenatore dopo 23 partite ne vince soltanto 4 (e con che squadre!!) di cui una nelle ultime 13!! non viene messo minimamente in discussione dalla società ma di cosa parliamo!!
Qui si tratta di chiudere questo bellissimo ed interessate sito e di disertare lo stadio!!
Come c….o dobbiamo far capire a questi personaggi che siamo stanchi del loro atteggiamento!!
Sabato magari vinciamo col Parma!! Secondo voi cambierà qualcosa?
BASTAAAAA!!!!

Claudio
Ospite
Claudio

Quando un Presidente, dopo 5 lunghi anni, non capisce che la forza di una società si basa su un Direttore Sportivo all’altezza (Sartori, Capozzucca, Perinetti, Corvino, etc.., non certo il nostro), un allenatore moderno votato al gioco d’attacco e che valorizza i giovani (De Zerbi, che noi abbiamo scartato; tipo Di Francesco, tipo Gasperini, Giudolin che è libero) e dei giovani interessanti (vedi del Sassuolo, Genoa, Atalanta etc.) i nostri campionati saranno sempre gli stessi

Nenno Lello
Sottoscrittore

è possibile che Rastelli, Zola, Zeman, Lopez e Maran abbiano tutti gli stessi difetti ? Stiamo parlando della mancanza di un terzino sinistro e soprattutto l’assenza di qualità a centrocampo e l’assenza totale di talento in avanti. Il solo Farias era in grado di inventare qualcosa ma sappiamo degli altri suoi difetti.

Jeeg
Ospite
Jeeg

Fattemi capire, il problema è l’infortunio di Castro? Ok è un giocatore fondamentale x il gioco di maran, è stato sostituito a gennaio, i pochi punti sono giustificati, ma nel frattempo non si è pensato ad una alternativa tattica? Arriva Birsa si infortuna anche lui…ora che si fa, si continua ad aspettare il trequartista? Ma pedro è andato bene x 3 anni ora x non va più bene… il problema è l’incapacità di adattarsi ad una situazione imprevista…Ballardini ci salvo con cossu e jeda

granese
Ospite
granese

condivido al 100X100 l’analisi fatta da Fangigi e comunque continuo ad apprezzare il Giulini presidente perché tiene in ordine i conti della società, si adopera per fare il nuovo stadio, a patto che pero licenzi immediatamente il Giulini D.S. che ritengo non all’altezza di quel compito, lo faccia fare a Carli che con l’Empoli ha dato atto di capacità e competenza, deve lui scegliere allenatore e giocatori, poi per quel che farà nella sua autonomia sarà giudicato, nel bene o nel male.

Piero
Ospite
Piero

Sabato andiamo ad incoraggiare il nostro Cagliari perché vinca!! I calciatori sono smarriti e male allenati, penso serva un cambio di marcia anche da parte di noi tifosi. Fortza Casteddu sempre

terranza
Ospite
terranza

… Vuoi vedere che Lopez aveva visto giusto ??

Commento da Facebook

La squadra va fatta a inizio campionato… non quando si galleggia nella me… da…

PaoloS
Ospite
PaoloS

Non si fanno acquisti di stranieri a gennaio, visto che devono ambientarsi al campionato italiano, servivano giocatori giovani, anche dalla serie b.

Fangigi
Ospite
Fangigi

E’ bene che se lo metta in testa Giulini che il Cagliari e’ dei sardi, non e’ suo, anche se lui qualcosa ci guadagna; il Cagliari e’ del popolo sardo, stia attento perche’ i sardi sono pazienti ma poi si rompono le scatole, perche’ non amiamo essere presi per i fondelli. Io proporrei qualche forma di protesta verso la dirigenza ed il mister incoraggiando molto calorosamente invece i giocatori, i quali hanno capito che aria tira, perche’ non sono stupidi..

Fangigi
Ospite
Fangigi

E’il terzo anno su cinque che si sbaglia allenatore e campagna acquisti. Chi non capisce quando è perche’ sbaglia non puo’ avere un futuro felice. Non e’ una dirigenza intelligente, inoltre si stanno prendendo in giro i 10500 abbonati perche’ Maran era stato preso per fare un calcio propositivo, certo propone noia e sofferenza. Se si va in serie B, e cosi’ si va, i danni saranno incalcolabili, inoltre non ci sara’ piu’ Capozucca a salvare il culo a Giulini, sara’ la sua fine sportiva.

granese
Ospite
granese

Fangigi condivido al 100X100 il tuo commento e mi fa piacere che qualcuno capisca i danni che provoca Giulini e gli evidenzi, personalmente nulla contro il Giulini Presidente, ma peste e corna contro il Giulini D.S. non è portato non è il suo compito, questa sua megalomania è dannosa, per il bene della società bisogna denunciarla, con la speranza che si ravveda e si affidi la parte tecnica a persone competenti, altrimenti gioco e risultati saranno sempre deficitari.

PaoloS
Ospite
PaoloS

Canzi e Conti in prima squadra e Oliviera alla primavera aldilà del risultato di sabato prossimo.

Commento da Facebook

Si però ci salviamo….all’ultima giornata,cosa pretendete.forza cagliari.

Nico
Ospite
Nico

Penso che la Società non abbia grandi colpe se non quella di giocare per la salvezza.. Maran invece è stato accontentato nelle sue richieste.. Il problema è che non gestisce lo spogliatoio..

Tore Argiolas
Ospite
Tore Argiolas

Via subito Maran è un incapace non sa neanche fare dei cambi semplici

Carlo
Ospite
Carlo

Non ho piu’ parole per definire questa societa’ incapace, chi non ammette i propri errori non riesce a rimediare,sentire dire dopo partite pietose, abbiamo giocato bene, siamo stati sfortunati ecc. ecc.
ormai mi sembra non ci siano dubbi su questo fatto!!!

Federico
Ospite
Federico

Si certo perché ogni anno hai la fortuna di salvarti all’ultima giornata. Evitate la catastrofe ora, via Maran subito.

Giangi61
Ospite
Giangi61

No, aspettano la Disfatta completa contro il Parma.

Commento da Facebook

Infatti come qualcuno ha già scritto e sono pienamente d’accordo…non dipende da calciatori o mister questa crisi …ma dalle sfere più alte….a gennaio si acquista per rinforzare la squadra e rimediare subito e non per pensare al futuro….ma quale futuro????….quello della serie B??!!❤️💙

Bruno Lavena
Ospite
Bruno Lavena

Quello che non si riesce a capire e che ogni anno ingaggiano degli allenatori mediocri, fanno male e li tengono fino a che la catastrofe è pressochè compiuta. Non si può sfidare ogni anno la fortuna, perchè prima o poi ti volta le spalle, e non sempre all’ultima giornata di campionato ci si salva…… Poi è intollerabile sentire dopo aver preso dei giocatori che arrivano in seguito a trattative estenuanti, che si devono accomodare in panchina perchè non sono pronti per il campionato italiano!

Commento da Facebook

Proprio così un crocevia già visto per tutta la carriera di questa società esclusa la risalita dalla b.
Con un appunto aver preso per i fondelli 10000 abbonati con : prenderemo un allenatore che ci farà divertire.

Giangi61
Ospite
Giangi61

Si divertono gli altri…a noi il Mal di Fegato.

Commento da Facebook

Ma e possibile che non si riesca ha fare una squadra decente

arrosciu
Ospite
arrosciu

ormai è evidente che il problema del Cagliari è la sua dirigenza, l’unica che non si può cambiare

Commento da Facebook

Ormai non si vede nessun miglioramento, siamo alla frutta, fra qualche settimana intravediamo la serie B……

Antonio leone
Ospite
Antonio leone

Si bhe certo non c rimane che pregare

Commento da Facebook

Maran sei un debole, ci vuole una persona che abbia carattere e voglia di vincere vattene via

Commento da Facebook

Vacviate Via Maran ed il suo staff di Incompetenti senza se e senza ma se volete salvare la stagione…siete ancora in tempo a salvare il salvabile ascoltate i Tifosi molto piu competenti di Voi….questo Ornzo CANA ‘de noantri ormai non lo seguono neanche piu i passerotti che svolazzano ad Asseminello l’Anarchia dello spogliatoio è palese sotto gli occhi di tutti….L’Armata Brancaleone che scende in campo senza ne capo ne coda non se lo caga proprio lo ignora totalmente perché si é capito che é uno Staff Tecnico incapace…se la stanno ridendo perfino Rastrello che è tutto dire E LOPEZ….

Commento da Facebook

Canzi o tassotti!!!…
E tre calciatori disoccupati.. O… Liberi… .
Questa è la mia idea!!!!

Commento da Facebook

Società di incapaci….per il secondo anno…di fila…gli stessi errori….non e che tutti gli anni va sempre bene…si rischia la serie B….

Commento da Facebook

Vorrei capire perché. Li compri a gennaio e non sono pronti cosa serve. e non sono

granese
Ospite
granese

Per di più, perlomeno da quanto raccontato dalla società, spendiamo delle cifre che investite con criterio ci permetterebbero di costruire una squadra di un buon livello, o sono farlocche le cifre dichiarate oppure siamo di fronte a un presidente che butta via soldi dalla finestra. Cagliari in crisi un film già visto? e se si continua cosi quante altre volte lo rivedremo a prescindere dal Mister.

granese
Ospite
granese

uno viene raccomandato dal fratello, l’altro da un procuratore sudamericano, ma queste persone conoscono le caratteristiche dell’organico, quelli che arrivano sono compatibili e adattabili con i nostri calciatori? Klavan è stato raccomandato da Serna, ma il nostro D.S. che è venuto a fare per andare al Poetto? siamo tutti gli anni in crisi per forza abbiamo la squadra più vecchia della A, una moltitudine di giocatori rotti perché usurati e quando entrano in campo sono spompati.

granese
Ospite
granese

non è questione di fragilità e che sono scarsi, Farias che nella nostra squadra era uno di quelli che emergeva in quanto dotato tecnicamente, gli ho visto disputare 2 partite nell’Empoli, una pena il peggiore di quella squadra, inconcludente imbarazzante, figuriamoci i nostri. Abbiamo 5-6 giocatori di categoria gli altri non lo sono, questa è la realtà ci si può arrangiare per una parte della stagione, ma noi siamo anni che abbiamo ruoli scoperti, continuiamo a fare acquisti scellerati,

Advertisement

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a CAGLIARI su Sì!Happy
Advertisement

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News