Resta in contatto

Rubriche

La formazione dei tifosi: fiducia al modulo, in attacco il jolly Despodov

Queste le scelte dei nostri lettori sul modulo e sugli undici di partenza del Cagliari contro il Milan, sfida in programma stasera a San Siro

LE SCELTE. Nonostante il periodo di crisi e i dubbi confessati da Maran i tifosi non cambiano: è il 4-3-1-2 il modulo giusto. Sono invece gli interpreti a variare. In difesa spazio a Pellegrini sulla sinistra, autore di un’ottimo spezzone di gara contro l’Atalanta. Centrocampo con Barella, Ionita e Oliva, più Joao che nella nostra ricostruzione possiamo collocare dietro le punte. In attacco non può mancare il bomber Pavoletti, questa volta affiancato dal bulgaro Despodov con addirittura il 33% dei voti.

Il sondaggio è chiuso, di seguito le statistiche complete.

Statistica modulo

4-3-1-2
28%
3-5-2
25%
4-4-2
13%
4-3-3
9%
4-3-2-1
7%
3-4-2-1
4%
4-2-3-1
3%
4-5-1
3%
3-4-3
2%
3-4-1-2
1%


Statistica ruolo


Portiere

 Alessio Cragno
96%
Rafael
2%
Simone Aresti
0%


Difensore

 Luca Ceppitelli
25%
Filippo Romagna
19%
Darijo Srna
18%
Luca Pellegrini
18%
Fabio Pisacane
14%
Paolo Faragò
0%
Simone Padoin
0%
Charalampos Lykogiannis
0%
Filip Bradaric
0%
Maxime Leverbe
0%


Centrocampista

 Nicolò Barella
22%
Artur Ioniță
12%
Joao Pedro
10%
Christian Oliva
10%
Paolo Faragò
9%
Filip Bradaric
8%
Luca Cigarini
7%
Simone Padoin
5%
Luca Pellegrini
4%
Alessandro Deiola
3%
Darijo Srna
1%
Kiril Despodov
1%
Leonardo Pavoletti
0%
Fabio Pisacane
0%
Maxime Leverbe
0%


Attaccante

 Leonardo Pavoletti
50%
Kiril Despodov
33%
Joao Pedro
13%
Alberto Cerri
1%
Christian Oliva
0%
Artur Ioniță
0%
Riccardo Doratiotto
0%
14 Commenti

14 Comments

  1. Sciandra Stefano

    febbraio 10, 2019 a 12:36

    Come no. Giocherà solo Pavoletti davanti, anche Joao in panca con Ionita dietro. Il bulgaro? Non pronto come Oliva, o come pure peggio, Cacciatore e Thererau acquistati rotti. Poi il 50% dei tifosi ha dato 7 al mercato di gennaio, abbiamo la dirigenza che ci meritiamo

    • Marco

      febbraio 10, 2019 a 15:34

      Esattamente quello che penso io, scelte incomprensibili della dirigenza, in altri tempi a Cagliari per molto meno si erano mobilitato i tifosi e i giornalisti e fatta critica feroce e cortei di macchine per far sloggiare presidenti indesiderati (mi riferisco a presidentie degli anni 80, perché molto più recentemente sono stati costretti ad andar via per mobilitazione politico-istituzionale, tanto efficace quanto maldestra e inopportuna visto il livello scadente della attuale rosa).

  2. Commento da Facebook

    febbraio 10, 2019 a 11:42

    Antonio Trudu

  3. Commento da Facebook

    febbraio 10, 2019 a 11:47

    Anche secondo me deve giocare subito, Pavoletti lì davanti è troppo solo

  4. Commento da Facebook

    febbraio 10, 2019 a 11:53

    Sarei curioso di vederlo in campo…. spero faccia bene,per lui e soprattutto per il Cagliari!!! In bocca al lupo!!!!

  5. Commento da Facebook

    febbraio 10, 2019 a 11:53

    Despodov subito titolare

  6. Commento da Facebook

    febbraio 10, 2019 a 12:01

    Io lo farei subito giocare come seconda punta accanto al Pavo.. Ma in un 442. Centrocampo a 4 con Barella Oliva Ionita e Padoin (finalmente nella sua posizione).

  7. Commento da Facebook

    febbraio 10, 2019 a 12:23

    lo capirà l’allenatore che despodov deve giocare con pavoletti,è l’unica possibilità,diversamente è comunque persa per poi dire meritavamo di più, ormai è un ritornello.ci vogliono punti non piagnistei.

  8. Commento da Facebook

    febbraio 10, 2019 a 12:47

    Mah…sarei stato più contento e più tranquillo se ci fosse stato anche Birsa… Vebbe’… speriamo bene…🤞🤞🤞🤞

  9. Commento da Facebook

    febbraio 10, 2019 a 13:26

    Despodov giocherà al compimento dei 33 Anni

  10. Carlo

    febbraio 10, 2019 a 15:09

    Despodov non è pronto, Oliva non è pronto,ma da dove li avete presi sti giocatori se non son pronti, dalle vacanze della colonia marittima, ma fatemi il piacere….

  11. Commento da Facebook

    febbraio 10, 2019 a 15:12

    Lo vogliamo in campo….coppia Pavoletti- Despodov

  12. Commento da Facebook

    febbraio 10, 2019 a 17:05

    Simpatico il tipo che ha votato cerri in attacco! Un 1% che sa di ironia

  13. Antonio leone

    febbraio 10, 2019 a 18:47

    Speriamo che Piatek si dimentichi le pistole a casa..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da Rubriche