Resta in contatto

Approfondimenti

La salvezza si costruisce in casa: ora la Sardegna Arena è un fortino

Il punto sul rendimento casalingo del Cagliari, uscito sconfitto finora alla Sardegna Arena, solo contro il Napoli.

IL BILANCIO. Tre vittorie, cinque pareggi, una sola sconfitta. Chievo, Bologna e Genoa sono uscite sconfitte; Cagliari imbattuto contro Sassuolo, Milan, Sampdoria, Torino, Roma; solo il Napoli corsaro.

FORTINO. La Sardegna Arena si conferma un fortino difficile da espugnare. E, se non fosse stato per quella maledetta punizione di Milik al 91’ della gara contro il Napoli, avremmo addirittura potuto osare un “impossibile”. Lo zero nella casella sconfitte in casa, invece, ora possono vantarlo solo le capoliste del campionato, Juventus e Napoli.

DODICESIMO UOMO. Il pubblico rossoblù, in casa, si sta dimostrando il dodicesimo uomo in campo. Si veda al capitolo “gol di Marco Sau contro la Roma” per la conferma. In pochi, dopo aver assistito dal vivo a quel miracolo dell’Immacolata Concezione, non hanno esclamato qualcosa come: “Che bello essere tifosi! Che bello venire allo stadio!”.

OBIETTIVO, RIPETERSI. Un traguardo comunque importante per il Cagliari il fatto che le mura amiche siano state violate una sola volta. Specie considerando che già tre “big” sono state affrontate alla Sardegna Arena: mancherebbero, senza naturalmente voler sottovalutare nessuna, “solo” Inter, Lazio, Atalanta e – soprattutto – la Juventus di CR7.

UN PASSO IN AVANTI. Ma il risultato, alla fine del girone d’andata, è ancora più sorprendente se si guardano i dati dello scorso anno: dieci le sconfitte casalinghe in totale, esattamente la metà – cinque – dopo il girone d’andata (quattro in più rispetto alla stagione in corso). Un dato per cui sorridere ma anche da cui partire. Per riprendere da dove abbandonato, almeno alla Sardegna Arena, il girone di ritorno.

4 Commenti

4 Comments

  1. Kyann

    gennaio 11, 2019 a 16:44

    Fortino?? Concetto molto relativo… Tutti portano via punti dalla Sardegna arena… La lista è lunga

    • Antonio Ullu

      gennaio 11, 2019 a 17:20

      Ohhhh Kyann…ma sei mai venuto allo stadio a vedere le partite ???? Mi sa’ proprio di no…l’unica squadra che ha portato via tre punti quest’anno è il Napoli …E con tanta fatica. Vieni a fare il tifo con noi il curva nord e vedrai una tifoseria che incita dal primo all’ultimo l’orgoglio di una città e di una regione.

      • kyann

        gennaio 11, 2019 a 19:08

        Ullu e mi dispiace per te ma seguo il Cagliari (anche fuori spesso) da piu di 50 anni. Ero all’amsicora quando Riva e compagni vincevano lo scudetto. Oggi sono abbonato. Se leggi bene io parlavo di punti cioè di risultati. Vatteli a rivedere quanti pareggi e punti regalati. Poi mi spieghi cosa c’entra il tifo con i punti. Se proprio ci tieni fatti un giretto in molti stadi italiani bollenti e scopri che il nostro non è niente di che. Ciao

      • ZioFranco

        gennaio 11, 2019 a 19:40

        La lista sarà lunga ma rispetto all’anno scorso è una cuccagna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a CAGLIARI su Sì!Happy

Altro da Approfondimenti