Resta in contatto

Rubriche

Classifiche a confronto: Cagliari con gli stessi punti della scorsa stagione

La squadra di Maran ha chiuso il girone di andata a quota 20, come con López lo scorso campionato. Juventus a +6, caduta verticale per Chievo e Bologna

Un cammino all’apparenza simile allo scorso anno, quello del Cagliari, che ha chiuso il girone di andata al 13° posto in classifica, a quota 20 punti. E i punti sono gli stessi del 2017/2018: si viaggia insomma in perfetta media salvezza, ma è chiaro che un deciso salto di qualità non c’è stato.

Nella zona bassa della graduatoria, stanno molto peggio Chievo e Bologna, rispettivamente con -13 e -11 punti sullo scorso campionato. Per il Chievo, in particolare, più che una svolta nel girone di ritorno sarebbe necessario un vero e proprio miracolo sportivo.

Per quanto riguarda invece le zone alte, la Juventus continua la sua marcia incontrastata grazie ai 53 punti guadagnati finora, 6 in più rispetto alla scorsa stagione. Il Napoli non riesce a mantenere il passo della capolista (-4), mentre Roma (-10) e Lazio (-8) sono sempre più lontani dalla primissime posizioni.

 

Classifica Serie A 2018/19 alla 19ª giornata e differenza rispetto al 2017/18

Juventus 53 +6
Napoli 44 -4
Inter 39 -2
Lazio 32 -8
Milan 31 +6
Roma 30 -10
Sampdoria 29 -2
Atalanta 28 +1
Torino 27 +2
Fiorentina 26 -1
Sassuolo 25 +4
Parma 25 B
Cagliari 20 =
Genoa 20 +2
Udinese 18 -9
Spal 17 +2
Empoli 16 B
Bologna 13 -11
Frosinone 10 B
Chievo* 8 -13

 

*Chievo tre punti di penalizzazione

11 Commenti

11 Comments

  1. Commento da Facebook

    dicembre 31, 2018 a 13:39

    Gli allenatori cambiano ma la squadra continua a farci soffrire sino alla fine .

  2. Commento da Facebook

    dicembre 31, 2018 a 14:06

    La dimostrazione che la paventata crescita della squadra di giulini è solo aria fritta

  3. Commento da Facebook

    dicembre 31, 2018 a 14:57

    Da Rastelli a Rastelli 🙈🙈🙈🙈🙈🙈🙈🙈🙈

  4. Commento da Facebook

    dicembre 31, 2018 a 15:23

    Io invece sono ottimista. Sarà un girone di ritorno da paura!! Secondo me facciamo da 25/30 punti..

  5. Marcello Murenu

    dicembre 31, 2018 a 17:00

    Innanzi tutto abbiamo gia’dal 14 gennaio,la possibilita’ di andare avanti in coppa in casa,poi viene l’Empoli in casa nostra(3 punti deve essere possibile)poi il Sassuolo fuori che nelle ultime uscite a perso sempre,per poi rincontrare l’Atalanta in casa e prenderci altri 3 punti preziosi…il futuro e ottimo e pieno di chances a nostro favore.Prima vediamo chi arrivera’ come ev.rinforzo a centrocampo ed anche difesa e attacco va’ritoccata la questione,senza il bisogno di spendere 800 miliardi..

  6. Commento da Facebook

    dicembre 31, 2018 a 17:30

    E comunque con la metà dei goal incassati..e con una sola sconfitta casalinga..risultati nn trascurabili!

  7. Commento da Facebook

    dicembre 31, 2018 a 18:40

    Mi sembra che confrontando le classifiche,nello scostamento vs lo scorso anno siamo settimi, quindi se non siamo messi tanto bene ci confortano gli altri che sono messi peggio.Auguri a tutti gli sportivi e i tifosi rossoblù

  8. Commento da Facebook

    dicembre 31, 2018 a 19:00

    Però pratica un bel gioco non butta palloni e imposta ripartenze dalla propria area👍

  9. Commento da Facebook

    dicembre 31, 2018 a 19:15

    Difficile che nel girone di ritorno si faccia peggio dell’anno scorso .

  10. Commento da Facebook

    dicembre 31, 2018 a 21:55

    Non è cambiato nulla..scarsi eravamo scarso siamo…

  11. patrizio

    gennaio 1, 2019 a 11:56

    A inizio stagione avevo suggerito al Ds, del cagliari di ingaggiare Quagliarella e Vecino, ma tutto inutile, per la difesa si poteva puntare all’estero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a CAGLIARI su Sì!Happy

Altro da Rubriche