Resta in contatto

Rubriche

Cagliari-Genoa: le pagelle rossoblù di Calcio Casteddu

La partita della Sardegna Arena si è appena conclusa. La redazione di Calcio Casteddu ha stilato le pagelle dei protagonisti scesi in campo quest’oggi

Cragno: VOTO 6,5. Nel primo tempo nega la gioia del goal a Piatek mentre nella ripresa chiude la porta a chiave respingendo le conclusioni di Bessa e Kouame

Srna: VOTO 6. Il croato, in campo dopo aver scontato due turni di squalifica, colleziona una prova sufficiente. Nel secondo tempo si propone maggiormente in fase di spinta

Ceppitelli: VOTO 6. Nel corso della prima frazione di gioco perde Piatek in due circostanze che potevano costare caro alla squadra guidata da Rolando Maran. Nella ripresa si fa perdonare con delle splendide chiusure difensive

Pisacane: VOTO 6,5. Leader difensivo, sale spesso in quota per respingere la palla di testa. Riesce ad arginare la minaccia rappresentata dall’avanti polacco Piatek

Padoin: VOTO 6. L’ex laterale della Juventus viene impegnato poco dal momento che il Genoa sviluppa la manovra soprattutto sull’out di sinistra

Faragò: VOTO 6. L’ammonizione rimediata nel secondo tempo non intacca la buona prestazione messa in scena dal”ex calciatore del Novara

Cigarini: VOTO 5,5. Il Ciga viene impiegato da Maran come vertice basso del centrocampo isolano. Qualche errore di troppo in fase di impostazione – specialmente nel primo tempo – non gli permette di ottenere una votazione maggiore

Dall’87’ Bradaric: SV

Barella: VOTO 7. Dopo la brutta partita di Roma, il gioiellino sardo sforna un’altra prestazione delle sue. Nel secondo tempo solo il palo gli nega la gioia del goal

Joao Pedro: S.V. Il trequartista brasiliano è costretto ad arrendersi per infortunio al 16′ del primo tempo

Ionita: VOTO 6. Subentra a Joao Pedro ricoprendo il ruolo di trequartista. Anche oggi ha mostrato tutta la sua duttilità tecnico-tattica

Pavoletti: VOTO 6,5. Il goal non arriva ma la punta classe 1988 fa salire la squadra e lotta contro la retroguardia genoana. Sicuramente uno dei migliori acquisti per mister Maran

Farias: VOTO 7. Oltre a trovare il goal, Farias è uno dei giocatori più pericolosi del Cagliari. Nel secondo tempo ha l’occasione di chiudere i conti sul 2-0 ma sciupa da pochi passi ipnotizzato da Radu

Dal 75′ Sau: VOTO 6. Prova sufficiente anche per l’avanti sardo di Tonara

Maran: VOTO 6,5. L’ex allenatore del Chievo torna al passato con Joao Pedro a ridosso di Sau e Farias. Buona lettura della partita. Anche per lui si registra un passo avanti rispetto alla disastrosa trasferta di Roma

9 Commenti

9
Lascia un commento

avatar
500
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Commento da Facebook

Bravi tutti auguri alla prossima partita ciao 💟💟💟

Mauro
Ospite
Mauro

Bravi bravi…ora a udine per chiudere l’anno con un risultato positivo….forza Cagliari

Checcorossoblu
Ospite
Checcorossoblu

… DAI Luca!! 6 a cepitelli!?!? Mi sembra un po’ pochino, difronte aveva un giocatore “velenosissimo”e nel contesto della gara e della squadra in cui gioca si è comportato alla grande… Altrimenti si chiamerebbe Franco Baresi❤️💙😁

Pino
Ospite
Pino

Voto sei a sau? Io non so che partita stavate guardando,il voto giusto per chi passeggia in campo è 0 zero zero meno meno….. Per carità…

Giampaolo
Ospite
Giampaolo

Mms veramente….che partite vedete ? Pavoletti numero uno !!!!!

Commento da Facebook

Pavoletti il peggiore in campo. Ha sprecato tutte le palle che gli sono arrivate, non è stato in grado neanche di far salire la squadra.

Marino
Ospite
Marino

Avrei dato qualche punto in più a Ceppitelli e Cragno che considero tra i più bravi in Italia nel loro ruolo e sopratutto perchè avevano difronte un attaccante fortissimo come Piontek

Commento da Facebook

Hanno giocato in dieci ?

Commento da Facebook

Cragno Pavoletti e Pisacane meritano ,secondo me, un mezzo voto in più.

Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

    Vedi tutte le offerte a CAGLIARI su Sì!Happy

    Altro da Rubriche