Resta in contatto

Esclusive

ESCLUSIVA – Loria: “Cagliari-Torino, entrambe hanno bisogno di punti”

Intervista esclusiva di CalcioCasteddu a Simone Loria, doppio ex di Cagliari e Torino. Il difensore goleador presenta il match di stasera e ricorda la Sardegna: “Onorato di aver vestito il rossoblù”.

DOPPIO EX. Nato a Torino e tifoso granata, con la maglia della sua squadra vestita nel 2009-2010. Ma anche gladiatore rossoblù, baluardo difensivo del Cagliari dal 2002 al 2005. Simone Loria, difensore goleador, è doppio ex delle due squadre che si sfideranno questa sera alla Sardegna Arena. Ecco come, nell’intervista esclusiva, per CalcioCasteddu, Loria ha presentato il match e ricordato gli anni bellissimi vissuti nell’isola.

Il Cagliari è in un buon momento di forma: nelle ultime sette ha perso solo contro Inter e Juventus. Maran ha trovato la quadra del cerchio per i rossoblù, dopo il campionato difficile della stagione scorsa?

Il Cagliari è una squadra giovane, con buoni elementi e che sta facendo bene. Quella di stasera è una partita importante, con buoni elementi e dove i rossoblù possono fare risultato. Poi è sempre un campo difficile dove andare a giocare“.

Tu hai vissuto anche la Champions League (con la Roma): Barella può arrivare a giocarla?

È un buon giocatore, ma ha ancora bisogno di crescere. Ma ha tutte le possibilità per poter fare bene. E lo sta dimostrando“.

Qualcuno, oltre a quelle di Cragno, Pavoletti e Barella, parlava anche di una convocazione in Nazionale per i difensori del Cagliari: secondo te potrebbe arrivarci uno tra Ceppitelli e Romagna?

Con la linea di Mancini i giovani hanno più possibilità di mettersi in mostra. Chi veramente arriverà alla Nazionale è difficile dirlo“.

Torino a due facce in questo inizio di stagione. I granati passano dalla vittoria, a sorpresa a Genova con la Samp, alla sconfitta casalinga col Parma nel giro di una giornata. Il Toro è ancora in cerca della sua dimensione?

Il Toro è una squadra attrezzata, ma deve credere di più in se stessa ed evitare di alternare tutti questi risultati. Europa League? Questo dipende solo dai risultati, più che dalla qualità dell’organico“.

Come vedi allora la gara di stasera? Chi credi possa spuntarla?

“Il Cagliari sta facendo bene, ma il Toro è una squadra che ha le caratteristiche per fare risultato anche alla Sardegna Arena. Entrambe hanno bisogno di punti”.

Tifoso del Torino ma con un triennio ricco di esperienze e di gol a Cagliari. Sarebbe stata la stessa carriera, assaporando anche la Champions con l’avventura alla Roma, senza quella “gavetta” in Sardegna?

Non si può sapere come sarebbe andata, ma a Cagliari sono stato benissimo in tutti i sensi. Come società, come squadra, come città e come tifoseria. E sono onorato di aver vestito questa maglia“.

18 gol in Serie A, 15 gol in B, 43 totali in carriera. Dicci la verità, Simone, preferivi segnare o difendere?

Mi piaceva difendere, ma fare anche qualche gol non era male“.

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a CAGLIARI su Sì!Happy

Altro da Esclusive