Resta in contatto

Approfondimenti

Il passo del gambero di Senna Miangue

Il difensore belga, di proprietà del Cagliari, milita in prestito nello Standard Liegi. Dove non è andato probabilmente tutto secondo i piani…

ITALIA. Senna Miangue, difensore esterno mancino – utilizzabile anche come centrale – arrivò al Cagliari nel gennaio 2017 proveniente dall’Inter. Inizialmente in prestito, il giocatore tornò a Milano a fine stagione: dopo un importante investimento fatto dal club rossoblù per riscattarlo, superiore ai 3 milioni di euro, Miangue tornò in Sardegna poco dopo grazie alla grande fiducia riposta in lui.

PASSO INDIETRO. Candidatosi per il ruolo da titolare sulla corsia sinistra, Miangue non ha evidentemente dimostrato di essere “da Serie A”, disputando 11 gare (sommate alle 4 dell’annata precedente) senza mai brillare e collezionando pure un cartellino rosso. Quest’estate il trasferimento a titolo temporaneo allo Standard Liegi, con il chiaro intento del Cagliari di farlo maturare. Nel frattempo ha mantenuto il suo posto nell’Under 21 belga, tuttavia il ritorno in patria è stato finora avaro di soddisfazioni. Il tecnico dello Standard, l’ex fuoriclasse dei pali Michel Preud’homme, lo ha destinato alla squadra Under 21 condendogli appena 2 panchine e appena 90 minuti, più di due mesi fa contro l’Eupen. Il ragazzo riuscirà a riemergere dalla situazione attuale, per il bene suo e del Cagliari?

Lascia un commento

Lascia un commento

avatar
500
  Subscribe  
Notificami
Advertisement

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a CAGLIARI su Sì!Happy
Advertisement

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da Approfondimenti