Resta in contatto

Approfondimenti

Guarda un pò come ti cambio…il Cagliari

Mancano pochissimi giorni alla gara interna contro il Milan e, soprattutto, al ritorno in campo di Geraldino Do Santos Galvao, João Pedro. Come cambierà l’economia della squadra?

Nella giornata di sabato, proprio a ventiquattr’ore dalla partita contro il Milan, scadrà la squalifica di João Pedro.

C’è da scommetterci sulla gran fame del fantasista verde oro. In questo periodo di lontanaza dai campi da gioco avrà accumulato talmente tanta rabbia e voglia che proprio nell’incontro contro i rossoneri potrebbe risultare decisivo nello scacchiere tattico di Maran.

Come dissero i vari Massimo Rastelli e Diego López “João ha delle caratteristiche che nessun altro, nella rosa del Cagliari, possiede”.

Ed effettivamente in queste prime tre giornate di campionato la squadra rossoblù ha dovuto fare i conti con l’assenza di un vero e proprio trequartista, di un elemento capace di raccordare adeguatamente la zona nevralgica con l’attacco, che con la sua fisicità coadiuvi la fase di non possesso palla, nonché riesca a servire le punte e creare superiorità.

Sia Artur Ioniţa che Nicolò Barella hanno mostrato grande spirito di abnegazione, ma, seppur in grado di svolgere almeno uno di questi compiti, non possono risultare decisivi in un ruolo delicato.

Per questo sia la piazza che lo stesso allenatore del Cagliari attendono con ansia il ritorno del brasiliano.

4 Commenti

4 Comments

  1. Zazzaro Sabatino

    settembre 13, 2018 a 22:03

    Daje Joao arroga tottu💪❤💙

  2. Carlo

    settembre 14, 2018 a 09:55

    Certo un gran ritorno, se le sue prestazioni saranno costanti e non discontinue ma non consideriamolo il messia che risolve tutti i problemi perche’ c’era anche l’anno scorso e non e’ che abbia fatto un campionato straordinario

  3. Cyborg rossoblu

    settembre 14, 2018 a 22:34

    JP10 è il numero 10 per elezione e può fareil trequartista, la punta, il centrocampista di contenimento e giocare in fascia.
    Lo vedo carico di rabbia agonistica e quando tocca il pallone sembra telecomandato.
    Fprza Joao TI VOGLIAMO COSÌ

  4. CASTEDDAIU

    settembre 15, 2018 a 09:08

    Noto che ci sono molte aspettative su Joao Pedro come è giusto che sia, perchè è sicuramente un buon giocatore,il campionato scorso però (doping a parte)è stato espulso e squalificato per 4 giornate più infortuni e qualche apparizione opaca, non è che sia stato di grande aiuto alla causa,spero e mi auguro che quest’anno voglia riscattarsi perchè il Cagliari ha bisogno di calciatori motivati che garantiscano continuità di rendimento. Maran troverà la giusta soluzione, forza Cagliari sempre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a CAGLIARI su Sì!Happy

Altro da Approfondimenti