Resta in contatto

Approfondimenti

Accadde oggi… La nascita di Arturo Silvestri

Silvestri

Il 14 giugno 1921, a Fossalta di Piave (Venezia), nacque uno dei personaggi più importanti della storia rossoblù: parliamo di Arturo Silvestri, allenatore che portò il Cagliari per la prima volta in Serie A nel 1964

ROSSONERO E AZZURRO. Ottimo difensore, di ruolo terzino, Silvestri indossò le maglie di San Donà, Pontedera, Pisa e Modena prima di accasarsi al Milan nel 1950. Con i rossoneri conquistò due scudetti (1951 e 1955) e una Coppa Latina (1951), vestendo in tre occasioni la maglia della Nazionale: in azzurro non ha mai perso un match. Chiude la carriera in B al Verona, prima di cominciare la nuova avventura da allenatore.

UNA PROMOZIONE PER SEMPRE. Sandokan, così come veniva chiamato affettuosamente Silvestri, partì da Treviso in C. Poi passò al Livorno e infine al Cagliari. Con i sardi conquistò prima la promozione dalla C alla B nel 1962 e due anni dopo la prima storica in massima serie. Il brillante sesto posto al debutto gli fruttò il Seminatore d’Oro per la stagione 1964-65. Restò in Sardegna fino al 1966, ritornando al Milan (una Coppa Italia conquistata) per poi chiudere dopo le esperienze sulle panchine di Vicenza, Brescia, Genoa e Lucchese. Arturo Silvestri è scomparso a Pisa il 13 ottobre 2002

2 Commenti

2
Lascia una recensione

avatar
500
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Commento da Facebook

Detto Sandokan

Commento da Facebook

Quando la stretta di mano valeva la firma sul contratto!!!

Advertisement

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a CAGLIARI su Sì!Happy
Advertisement

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da Approfondimenti