Resta in contatto

News

La spina dorsale del nuovo Cagliari, si riparte da quattro certezze

Secondo La Gazzetta dello Sport, il nuovo tecnico dei rossoblù potrà costruire il suo lavoro su un quartetto di sicuro affidamento

CERTEZZE. Il Cagliari 2018/2019 inizia a prendere forma. Sono quattro i giocatori della passata stagione su cui Rolando Maran potrà contare a occhi chiusi, in attesa di conoscere i destini del mercato in entrata e in uscita. Si riparte da Alessio Cragno, Luca Ceppitelli, Joao Pedro e Leonardo Pavoletti.

LA CERNIERA. Una vera e propria cerniera in mezzo al campo, dal portiere che si è dimostrato tra i più affidabili dello scorso campionato al recordman del gioco aereo, passando per il ritrovato Ceppitelli e per il recuperato trequartista.

PUNTI INTERROGATIVI. Ancora da sciogliere il nodo regista. Cigarini ha un contratto sino al 2020 ma può partire, il Parma è alla porta. Sempre in bilico il futuro di Barella, che da regista non ha offerto prove esaltanti, perciò è più probabile che il ds Carli si butti alla ricerca di un mister x. Le opzioni privilegiate sono al momento Locatelli e Valdifiori, ma non è escluso che si lavori a fari spenti su una sorpresa.

13 Commenti

13
Lascia una recensione

avatar
500
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Commento da Facebook

Se Proprio Barella deve andare via co 40 e più milioni aspetterei i mondiali per vedere qualcosa di interessante

Commento da Facebook

Da quando Barella è un regista? Non sarà la scusa per la cessione?

Naufrago
Ospite
Naufrago

Rispetto per chi gestisce il sito e cerca di fare buoni articoli, ma quello soprastante, pur ragionevole, perde di credibilità alla luce della presunta partenza di Cigarini. Lui come e più di altri andava confermato, nonostante qualche discontinuità. Abbiamo visto quanto pesa la mancanza di giocatori simili e quanto siano rari. Grosso azzardo rinunciarvi per optare su altri ancora più inaffidabili.

Barrosu
Ospite
Barrosu

comunque sia, i nomi che circolano sono quelli di giovanotti di primo pelo! Complimenti, con Sau e Cossu poi completiamo l’album.

Commento da Facebook

Joao Pedro? 🤔 per me deve recuperare tanti punti prima di essere intoccabile. Ha fatto un campionato molto sotto le aspettative, se vogliamo essere obiettivi.

Commento da Facebook

Da tenere ci sarebbero pure Rafael,Romagna, e speriamo pure x Barella!

Antonio
Ospite
Antonio

Cigarini è una certezza ormai tutti hanno potuto vedere il suo valore. Che errore madornale non tenerlo

Luigi Mura
Ospite
Luigi Mura

Prima si chiamava Rossi, adesso si chiama Carli, un’altro grande asino ds, ma è possibile che si debbano vendere giocatori come Cigarini?. Insomma insomma il Cagliari si sta didossando…..sarà un’altro anno TERRIBILE.

ZioFranco
Ospite
ZioFranco

Beato te che della vita (calcistica) sai tutto e ti senti in dovere di offendere chi nella vita calcistica lavora. Pensa se Carli dovesse giudicare come lavori tu e ti desse dell’ASINO. Sarei curioso di vedere la tua reazione….

Commento da Facebook

Cigarini dovrebbe stare a cagliari

Commento da Facebook

Non capisco la vendita di Cigarini, durante il campionato si diceva che il Cagliari non poteva fare a meno di lui poi l’infortunio ha dimostrato che senza di lui eravamo peggio dell’ultima. Vorrei ricordare ai dirigenti che i campionati si vincono o si perdono già in campagna acquisti.

Alex dessí
Ospite
Alex dessí

Ma ancora credi su quello che scrivomno in questo periodo? Oggi dicono che tizzio e vicino alla firma con un altro club e il giorno dopo tizzio é intoccabile ,devono pur scriver qualcosa pwr attirare l’attenzione deu tifosi. Sempre e comunque forza Casteddu

Commento da Facebook

Ancora barella non si tocca almeno x altri 2 anni…..

Advertisement

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a CAGLIARI su Sì!Happy
Advertisement

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News