Resta in contatto

News

Quella volta che Lucas Correa fu ad un passo dal Cagliari

L’agente Donato Di Campli svela a Tuttosport un retroscena riguardante la trattativa che avrebbe portato in rossoblù il centrocampista argentino

Donato Di Campli è conosciuto ai più per essere stato l’agente di Marco Verratti prima che quest’ultimo passasse alla scuderia gestita da Mino Raiola. Ai microfoni di Tuttosport, Di Campli – oltre a ripercorrere la sua carriera da procuratore – svela un interessante retroscena riguardante il Cagliari.

L’AFFARE CORREA. “Ero in parola con i rossoblù di Massimo Cellino e Nicola Salerno ma mancava un documento per decretare il trasferimento in Sardegna del calciatore” sostiene Di Campli in relazione al mancato passaggio di Lucas Correa in rossoblù nel 2006. “Mi rivolsi alla Lazio, che mi avrebbe aiutato da un punto di vista burocratico. E invece Lotito mi convinse a chiudere con i biancocelesti l’affare per 300.000 euro. Così Correa andò a Roma”.

2 Commenti

2
Lascia una recensione

avatar
500
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Commento da Facebook

Correa o diarrea

Commento da Facebook

e meno male che ci rimase ad un passo!!!!Ennesimo bidone.Infatti ha fatto una grande carriera!!Ma per favore…..

Advertisement

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a CAGLIARI su Sì!Happy
Advertisement

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News