Resta in contatto

Approfondimenti

Ceter e i piedi di piombo: l’esordio difficile con la Primavera…

Piedi di piombo. Quelli che bisognerebbe usare nel descrivere la prestazione di Damir Ceter, sabato mattina impiegato con i giovani rossoblù della Primavera, contro la Ternana. Ma anche quelli che il colombiano, classe ’97, ha fatto vedere nella sua prima uscita in Sardegna. Macchinoso, pesante. Tanti controlli sbagliati e tante sponde non riuscite. Spesso spesato e fuori dal gioco. Di sicuro non è sembrato un giocatore di livello superiore a quelli in campo, anzi.

Tuttavia, dicevamo, bisognerebbe andarci cauti. Lui, Ceter, non ha colpe: dovrà crescere, e molto ancora. Ma è normale per un ragazzo di ventanni, specie considerando che non gioca da luglio per un problema al ginocchio. E che finora, nella sua breve carriere è sceso in campo solo – con tutto il rispetto – sui campi di calcio made in Colombia. E non si può non tener conto anche della naturale inesistenza di un’intesa con gli under 19 presenti in campo al suo fianco, visti i pochi allenamenti insieme.

Eppure qualche dubbio rimane. I mugugni ad Asseminello, sabato mattina, si sono fatti sentire. Il Cagliari Primavera non perdeva una partita proprio dall’ultimo match contro le Fere, un girone fa. Eppure la sconfitta è arrivata. E la prestazione, specie in fase offensiva, non è stata all’altezza. Ceter si è fatto vedere solo per qualche accelerazione palla al piede o per una buona protezione della palla in uno o due contrasti. Per il resto è apparso chiaro che il colombiano debba ancora pienamente adattarsi al calcio italiano.

Ed è solo per questo motivo che i dubbi rimangono: 3 milioni nel mercato invernale spesi per un giocatore tutto da fare (e solo dopo scoprire e valutare) sono davvero un investimento con più pro che contro? A gennaio, solitamente, si acquista per salvarsi.

Ma questa è un’altra storia. Ceter avrà altre occasioni per farsi vedere, sicuramente meglio di così.

 

26 Commenti

26
Lascia un commento

avatar
500
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Piero Girau
Ospite
Piero Girau

Ma è possibile che in Sardegna non ci siano giocatori come o più bravi di Ceter? Ma chi è che va a visionare questi calciatori ? COME BUTTARE VIA I SOLDI!!!!! COME NON SAPER VALUTARE I NOSTRI GIOVANI!!!
INCREDIBILE!!!

Commento da Facebook

Con Giannetti….i nuovi gemelli del gol !!!!!!

Commento da Facebook

Mi ricorda il ciccione del Borgorosso di Alberto Sordi…..

Commento da Facebook

Mi auguro non sia “fantasma” come lo è stato con la primavera del Cagliari che delusione!!!!

Commento da Facebook

Se non ha dimostrato niente di buono non ci sarà niente di buono. Un giocatore da quelle parti fa della tecnica il suo punto forte. Il povero ragazzo al posto dei piedi ha due ferri da stiro. Grezzo da far paura. Un pacco. Conti ,fare il talent scout non ti si addice. Potremo proporlo Sala squadra di basket del Sant’Antioco.

Commento da Facebook

A Me più di in ceter sembra un koker

Commento da Facebook

Penso che il cagliari non abbia fatto un buon affare prendendo cetter …nei vari filmati che si sono visti non da propio l’ impressione che sia uno che possa giocare in serie A

Commento da Facebook

il discorso va de se, a gennaio operazioni di questo genere sono da “gente” un po confusa, non se ne capisce l’esigenza in termini di utilità e di praticità manco fossimo una società che si può permettere di azzardare spostando risorse verso scommesse a dir poco imbarazzanti, così come per wan der wiel qualcuno sarà responsabile? fatevi una domanda e datevi una risposta, a gennaio si opera nel mercato per trovare soluzioni immediate che possano onorare la causa

Commento da Facebook

Bhe Bobone,Hrubesh, e Hubner nin azzeccavano uno stop

Commento da Facebook

ma nessuno ricorda le prime partite di Suazo e Zebina?

Commento da Facebook

Di Battista dicevano di peggio

Commento da Facebook

A cosa ci serve ? Tanto per dire che abbiamo un attaccante in più ?

Commento da Facebook

3 milioni x un brocco ma ancora il Ds Rossi prende lo stipendio? Se poi è stato Conti a scoprirlo con tutto il bene che voglio al capitano, forse stavolta si è sbagliato.

Commento da Facebook

Piedi di piombo !! Un altro giocatore che finirà nel in tribuna per un po di anni .

Commento da Facebook

Altro pacco ? Boh

Commento da Facebook

Andausu beni

Commento da Facebook

MAMMA NIA ,EPURE TORNANO, NE HABBIAMO AVUTO UN ‘ALTRO PEIREPRUMMU( VITALI) SPERO SIA SOLO UN’IMPRESSIONE

Commento da Facebook

Comprare un vice Cigarini sarebbe stato sensato a gennaio…. Ceter magari a luglio si poteva pensare di prenderlo… Dico pensarci!!!

Commento da Facebook

il classico Puligone!!!

Commento da Facebook

Andiamo bene…

Commento da Facebook

La priorità era acquistare il 7 attaccante e non il vice Cigarini ??

Commento da Facebook

Suazo era un brocco come è arrivato…poi è stato venduto a 22 milioni di €

Commento da Facebook

Diamogli un po’ di tempo!!

Commento da Facebook

SFONDA TUTTO CETER ???!

Commento da Facebook

Una sega clamorosa.

Commento da Facebook

Se a 20 anni sei una sega volante tecnicamente, non è che a 25 anni diventi forte ! Questo discorso si può fare a 12 anni, non a 20 !

Advertisement

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a CAGLIARI su Sì!Happy
Advertisement

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da Approfondimenti