Resta in contatto

Esclusive

ESCLUSIVA – Avanzini (GenoaNews1893): “Il Genoa studia Sau, di lui c’è da aver paura!”

Franco Avanzini, co-direttore di Genoa News 1893 e radio speaker sportivo, ha parlato in esclusiva alla nostra redazione sulla prossima sfida tra CagliariGenoa, che si disputerà questa domenica alla Sardegna Arena.

Queste sono le sue dichiarazioni: “Sarà la partita della paura! Sia il Cagliari che il Genoa scenderanno in campo estremamente agguerriti con l’unico obiettivo di vincere e portare a casa i punti. Il Genoa non può più sbagliare, deve recuperare il terreno perduto, è rimasto inchiodato a due punti restando a secco di vittorie. Il Grifone si sta allenando imitando il club sardo e studiando attentamente il loro gioco, in maniera particolare si è focalizzato su Sau, sulla sua velocità e sulla sua tecnica. Di lui c’è da avere paura detto che contro il Genoa ha segnato varie volte”. 

Juric metterà in atto il cambio modulo passando dal 3-4-3 al 3-5-2, coprendosi maggiormente nel mezzo. Lapadula è in via di ripresa ma sarebbe rischioso farlo giocare nella prossima sfida. Izzo, invece, che ha rinnovato il suo contratto fino al 2022 sarà uno tra i protagonisti in campo. Una partita molto importante, entrambe le squadre hanno assaporato troppo a lungo il gusto amaro della sconfitta, è ora di vincere. Il Cagliari si vuole ovviamente riscattare, non è partito nel migliore dei modi ma ha i numeri per fare bene e in casa darà il massimo”.

Sull’ex Genoa Pavoletti cosa ne pensa?
“Momentaneamente al Cagliari non è ancora esploso, bisogna dargli tempo perché è uno che quando inizia a fare gol non si ferma più! Ricordiamoci che al Napoli non ha avuto modo di giocare, non c’era spazio per lui. Bisogna però anche metterlo nella condizione di poter segnare, è solo questione di tempo ma tornerà a far vedere quello che ha fatto al Genoa. Pavoletti e Sau davanti sono una coppia che può mettere sicuramente in difficoltà gli avversari”.

La panchina di Rastelli è a rischio?
“Juric e Rastelli sono nella stessa identica posizione, entrambi sono sempre in bilico. Sarà importante non perdere, per il Genoa quella di domenica potrebbe essere l’unica possibile vittoria a breve, dopodiché sfiderà le big Milan e Napoli. Di conseguenza la squadra di Juric contro il Cagliari punterà a fare del suo meglio per vincere e portare a casa i punti”.

3 Commenti

3
Lascia una recensione

avatar
500
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Commento da Facebook

ma se’ non gioca….

Commento da Facebook

Peccato che non giocherà. Hanno voglia a studiarlo

Stefano Sciandra
Sottoscrittore

Un saluto al collega Franco, tantissimi anni fa al “Lavoro” quotidiano genovese con cui iniziai la mia carriera nella carta stampata. Anche se sono ligure tifo Cagliari da sempre e spero che ci si possa risollevare anche se sono molto scettico perché. come noto, considero Rastelli del tutto inadeguato. Con il grifone dirigerà Massa, che è della mia Città e che ho visto crescere sui campi della provincia e che non ci porta per niente bene!

Advertisement

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a CAGLIARI su Sì!Happy
Advertisement

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da Esclusive